LE

Bleve 8: lu vagnone de San Cesario oce parìa lu bonanima de Peruzzi. Pronti via lu secondo tempu s’ha scii nventatu nu dribbling ca ha nfartatu menza Est. Sta nde cacciava puru lu golle della bandiera per lu Carpi, peccatu perché ia meritatu cu spiccia sta partita senza cu subisce reti.
Falco 7: benedettu vagnone! A fiate pare ca ni scorre acqua intrha le vene! Tecnicamente face ce bole in serie B, se se face capace cu bessa chiù cattivo quandu attacca l’area avversaria e quandu tira in porta, dienta top club anche in serie A. Ma tocca se manicia ca poi lu tiempu passa.
Tumminiello 7: era ura! Lu vagnone è rriatu a Lecce ca ulìa spacca tuttu e sta rischiava cu rimane spaccatu sulu iddhu. Nun bera facile dopo l’ennessimo infortunio cu ttruei la forma, soprattutto se a dha nanzi ci sta scioca pare inamovibile. Speramu ca stu golle dienta la svolta pe iddhu e per lu finale de stagione de LuLecce.
Liverani 7: tene la capu tosta mesciu Fabio. Nonostante qualchedunu l’ha criticatu per l’ingresso di Marino cu la Cremonese, iddhu l’ha fattu entrare ntorna per l’infortunato Calderoni. A stu giru ha tenutu ragione iddhu, dato che lu vagnone ha fatto nu partitune e anche l’assist per lu golle che ha sbloccato la partita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here