di Sara Santoro

In vista della gara contro il Cosenza, in programma domenica 21 febbraio alle ore 21:00, Morten Hjulmand ha risposto alle domande della conferenza stampa. Il centrocampista leccese sta dimostrando di essere una delle migliori scelte fatte da Corvino, grazie a delle prestazioni di sostanza e soprattutto costanza. Hjulmand ha spiegato quanto è stato difficile adattarsi ad un campionato completamente diverso, molto più intenso e competitivo, ma soprattutto far parte di una società ambiziosa come quella leccese. Grazie all’aiuto della squadra ed ai consigli di mister Corini, però, è riuscito ad adattarsi e ad entrare bene nei meccanismi di gioco, disputando sin da subito tante gare molto positive. Dal punto di vista tattico, la sua posizione preferita in campo è quella numero 6, cioè la posizione davanti alla difesa; un ruolo che gli consente di sfruttare al meglio le sue caratteristiche e che può consentirgli di migliorare di più in futuro. Tuttavia il danese ha giocato anche come mezzala, facendosi trovare pronto ad ogni richiesta di Corini. Hjulmand ha poi parlato anche delle potenzialità e delle ambizioni della squadra: “Il nostro obiettivo è vincere il maggior numero di partite, concentrandoci di gara in gara, ed arrivare il più avanti possibile. Sapevo che il campionato di Serie B sarebbe stato tosto, sia sul piano fisico che su quello tattico. Sono arrivato preparato a questa situazione ed infatti il torneo si sta dimostrando davvero duro”. Infine, il centrocampista ha dichiarato di aver sentito da subito il calore dei tifosi e di aver visto diversi video del Via del Mare pieno, esprimendo il desiderio di provare presto l’emozione forte che solo lo stadio giallorosso riempito di gente può dare. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here