di Sara Santoro

Dopo il clamoroso risultato dell’andata, finita 7-1 per i giallorossi al Via del Mare, domenica sera Lecce e Reggiana sono pronte per affrontarsi per l’8ª giornata del girone di ritorno della serie B. Le due squadre occupano posizioni in classifica ben diverse: i padroni di casa si trovano in piena lotta in zona retrocessione, mentre i salentini occupano un posto in zona playoff. Gli emiliani vengono da una sconfitta per 2-1 con il Venezia ma sembrano aver decisamente cambiato passo nel girone di ritorno, nel quale hanno ottenuto 10 dei 28 punti attualmente in classifica. I ragazzi di mister Alvini hanno ottenuto tre vittorie, un pareggio e tre sconfitte, ma le squadre rivali non stanno certo a guardare, e lo certifica il fatto che la posizione della Reggiana è invariata rispetto al termine del girone d’andata. D’altro canto il Lecce ha ottenuto gli stessi punti degli emiliani, grazie alle due vittorie e ai 4 pareggi, gli ultimi due rispettivamente con Pescara ed Entella, penultima ed ultima in classifica. Un bottino di poco conto per una squadra che vuole lottare per la Serie A e che per farlo deve necessariamente rimanere dentro i primi sette posti in classifica. 

Per affrontare la Reggiana, Corini ritrova Pisacane che ieri si è allenato regolarmente in gruppo, mentre sono ancora fermi ai box Dermaku, Listkowski, Vigorito e Paganini che hanno svolto un lavoro differenziato. La gara di domenica sera in programma al Mapei Stadium – Città del Tricolore di Reggio Emilia, sarà diretta dal sig. Alberto Santoro della sez. di Messina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here