DAMIANA PATRIMIA 2 LUGLIO 2019

Si svolgerà dal 16 al 20 ottobre 2019 ed interesserà diversi punti della città la prossima edizione dell’Amsterdam Dance Event.

A prendervi parte, oltre a quelli già citati e che hanno confermato la loro presenza, anche SOPHIE, Amelie Lens, Ricardo Villalobos, Dj Nobu, Nastia, Ben Ufo, Volvox, ONIPA, Orbital, Floating Points, The Black Madonna, Charlotte de Witte, Jane Fitz, Joy Orbison e New Order.

Un parterre de roi imponente, per uno degli eventi più attesi ad Amsterdam. Di seguito daremo alcuni numeri per significare la portata dell’evento.

ADE, questo è l’acronimo di Amsterdam Dance Event, è uno di quei portentosi festival dal profilo internazionale che copre l’intero spettro dei sottogeneri della scena elettronica, con oltre 2500 artisti che si esibiscono in 140 locali della nightlife di Amsterdam. Nella scorsa edizione, per l’occasione la città ha ospitato circa 400 mila visitatori provenienti da 100 Paesi.

Inoltre il cartellone prevede un fittissimo programma di conferenze che fa di ADE una delle più grandi piattaforme di business per l’industria della musica elettronica dedicata agli addetti ai lavori del settore.

Dj, produttori, musicisti, start-up tecnologiche, manager di brand si daranno appuntamento proprio qui. Oltre che di musica, si parlerà anche di arte, cinema, fotografia con eventi che si svolgeranno in tutto l’arco della giornata.

Questa manifestazione sarà caratterizzata anche da convention cui prenderanno parte le rappresentanze di SoundCloudAmazonAEG Studio e Christopher Bauder, designer e artista multimediale tedesco che traduce bit e byte in oggetti e ambienti e viceversa.

Ha portato le sue installazioni e performance nei più grandi spazi espositivi e musei di tutto il mondo, vincendo vari prestigiosi riconoscimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here